Classifica Censis Università 2012/2013 – Facoltà di Medicina e Chirurgia

Il laureato in Medicina e Chirurgia ha davanti a se diverse opportunità formative: dalle lauree triennali a quelle magistrali e le eventuali specializzazioni. Una laurea magistrale in Medicina e Chirurgia consente al laureato di partecipare a concorsi, scuole di specializzazione, dottorati di ricerca nell’area biomedica, svolgere la professione di medico chirurgo e svolgere tutti quei ruoli specializzati in ambito medico-sanitario, sempre prevìo superamento dell’esame di Stato per l’abilitazione alla professione. Invece, il percorso formativo in Odontoiatria e protesi dentaria, prepara lo studente al lavoro di odontoiatra negli ambiti clinici privati e del sistema sanitario. Negli ultimi anni, comunque, gli studenti preferiscono le lauree triennali che li preparano per diverse figure professionali molto richieste nel mercato del lavoro di oggi: infermiere, fisioterapista, tecnico radiologo, tecnico ortopedico, logopedista, dietista, podologo e ortottista.

Di seguito riporterò le 37 posizioni delle Università pubbliche della facoltà di Medicina e Chirurgia secondo la classifica Censis 2012-2013. La classifica è stata preparata sulla base di 4 indicatori di valutazione (produttività, ricerca, didattica e rapporti internazionali). Il punteggio finale va da 66 a 110 ed è il risultato della media di ciascun indicatore.

Facolta’ di Medicina e Chirurgia – Classifica Censis 2012-2013
Posizione Ateneo Valutazione
1 Padova 101.5
2 Perugia 98.3
3 Udine 98.0
4 Milano – Bicocca 97.3
5 Verona 95.0
6 Roma 1 – Sapienza 2 94.5
7 Milano 1 92.5
8 Bologna 92.3
9 Roma 1 – Sapienza 1 91.5
10 Napoli – Federico II 91.0
11 Pavia 90.3
12 Firenze 90.0
13 Torino 1 88.8
14= Catania 87.0
14= Siena 87.0
16= Trieste 86.8
16= Brescia 86.8
18 Modena – Reggio Emilia 85.3
19 Roma Tor Vergata 85.0
20 Politecnica Marche 84.8
21 Ferrara 84.5
22 Piemonte Orientale 84.0
23 Napoli 2 – Caserta 82.5
24 Insubria 81.8
25 Sassari 81.5
26 Genova 81.3
27 Messina 81.0
28= Catanzaro 80.3
28= Palermo 80.3
28= Torino 2 80.3
31= Parma 80.0
31= Foggia 80.0
33 Bari 79.3
34 Molise 78.8
35= Cagliari 78.5
35= Chieti 78.5
37 Pisa 75.5

Rispetto ai dati Censis 2011, vi è stato un netto miglioramento in classifica di università come Trieste (+7), Bologna (+8) e Messina (+7). Mentre, da segnalare il calo in classifica di università come Chieti (-6), Molise (-7) e Torino 1 (-6).

7 Giudizi su "Classifica Censis Università 2012/2013 – Facoltà di Medicina e Chirurgia"

  1. vorrei sapere in base a quali criteri sono stilate veramente queste classifiche. Frequento il corso di fisioterapia di Perugia e se davvero siamo al secondo posto direi che siam messi davvero male in Italia

  2. Che cosa vuol dire ”Roma 1 – Sapienza 2” e ”Roma 1 – Sapienza 1” ? Che significano quei numeri?
    Grazie mille

    • Salve, abbiamo riportato direttamente quanto pubblicato da Repubblica – Censis, che non spiega bene questa cosa. Tuttavia pensiamo che Roma 1 faccia riferimento sempre alla Sapienza, però essendoci in Sapienza 3 facoltà di medicina: Medicina e Farmacia, Medicina e Odontaiatria; Medicina e Psicologia, supponiamo che “Sapienza 1” faccia riferimento a “Medicina e farmacia” e “Sapienza 2” a “Medicina e Odontaiatria”

  3. Che cosa vuol dire ”Roma 1 – Sapienza 2” e ”Roma 1 – Sapienza 1”? non c’è ne è una terza??? Per favore rispondete

  4. salve,è possibile avere la classifica per professioni sanitarie?ancora meglio con i punteggi minimi!
    grazie

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Universando.com - email: marketing@universando.com
X