• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Come proteggere i nostri lavori creativi sul Web

Il fatto di essere un grafico, un fotografo, uno scrittore o qualsiasi altra figura che necessita di inserire il prorpio portfolio on line per essere valutato dai propri potenziali clienti, comporta l’esposizione al rischio di essere copiato da altri i quali a loro volta potrebbero presentarlo come proprio lavoro per assicurarsi un numero maggiore di clienti.

A tal proposito sul sito Fuel your Creativity sono state poste alcune domande ad un esperto del settore: l’avvocato Jed Phillips. Di seguito quanto chiesto:

Le immagini e le foto inserite sui siti sono protette da copyright?

R: una volta che postiamo sul web un’ immagine  che abbiamo creato, maturiamo 3 principali diritti:

  • il diritto di impedire che qualcuno copi il nostro lavoro
  • il diritto di controllare la diffusione del nostro lavoro
  • il diritto di controllare lavori che derivano dal nostro

A proposito della Licenza?

R: Il titolare del diritto d’autore può controllare l’uso che viene fatto del suo lavoro attraverso la licenza che può essere implicita o esplicita. Una licenza esplicita definisce le condizioni attraverso cui permetterà la copia, la distribuzione o la creazione di lavori derivanti dal proprio. In ogni caso la licenza può essere vagua o più restrittiva a seconda di quello che vuole il detentore del diritto.

Cosa possono fare i creativi professionisti per proteggere i loro lavori su internet?

R: Ci sono soluzioni pratiche e legali, realisticamente quelle protiche sono più effettive di quelle legali. Ad esempio se vengono inserite foto o lavori creativi su Facebook, bisognerebbe leggere termini e condizioni che dichiarano cosa lo stesso Facebook potrebbe farne di tutto ciò che viene postato e quindi decidere se inserirle o meno. Se si ha un sito dove è presente un portfolio dei lavori svolti bisognerebbe inserire da qualche parte nel sito i termini e le condizioni che stabiliscano cosa gli utenti possano farne di quei file.

Alcuni pratici consigli: usare immagini a bassa risoluzione, assicurarsi che il sito registra gli indirizzi IP.

…Se si vuole imporre il nostro diritto?

R: Molti pensano che copiare da internet sia concesso. A  volte contattare chi ha rubato un nostro lavoro e chiedergli gentilmente di rimuoverlo dal suo sito potrebbe funzionare. Se non dovesse funzionare ci si può rivolgere a delle autorità che si occupano nello specifico di questo. Negli USA ad esempio c’è il DMCA ,  in Europa il Copyright Directive ma la legge sul diritto d’autore può variare da paese a paese.  In ogni caso ci si può rivolgere ad un avvocato che potrà inviare una lettera all’interessato e se non basta portare chi ha infranto il diritto d’autore davanti a un tribunale

0 Giudizi su "Come proteggere i nostri lavori creativi sul Web"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X