• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Come scegliere la tesi di laurea

La scelta dell’argomento da affrontare nella propria tesi di laurea rappresenta un passo importante per ogni studente universitario che sta per giungere al termine del proprio percorso.

tesi di laureaProprio per questo la scelta in questione va ponderata attentamente, valutando diversi aspetti e bilanciando pro e contro.

Sicuramente ciascuno, nel corso degli anni, avrà individuato una materia che lo ha appassionato particolarmente e sulla quale potrebbe puntare per un proprio progetto.

Ovviamente anche il piano di studi sarà influenzato da questa scelta, con l’inserimento in esso di alcuni esami specifici.

Arrivati comunque a questo passo e dopo essersi accertati che il professore vi accetterà come laureandi bisogna compiere alcune scelte:

–          l’argomento: se si ha in mente qualche argomento preciso che interessa sviluppare è possibile presentare al relatore un progetto di tesi, che lo illustri. In alternativa è possibile scegliere tra gli argomenti proposti dal professore, che spesso ha diversi titoli di tesi da laurea da assegnare agli studenti. Quello che è importante  in ogni caso è che l’argomento sia realmente d’ interesse: sarà più facile e naturale dedicare tempo ed energie a qualcosa che appassiona veramente;

–          tipologia di tesi: questo punto è strettamente legato a quello precedente. Esistono infatti tesi compilative e tesi di ricerca. In funzione dell’argomento scelto, ovviamente, anche l’approccio a esso cambierà. Una tesi compilativa è forse più semplice e veloce: si tratta di fatto di cercare materiale esistente sull’argomento e utilizzarlo per il proprio lavoro. Una tesi di ricerca, invece, prevede un approccio pratico al lavoro e può variare molto a seconda del campo in cui si svolge : la realizzazione di un progetto, piuttosto che la stesura di un elaborato su un’esperienza aziendale piuttosto che lo studio di fenomeni, per trarre da essi conclusioni, per fare solo alcuni esempi.

Alcuni consigli utili:

– attenzione alla scelta del docente: non tutti i docenti hanno lo stesso tipo di approccio agli studenti, cercate di lavorare con una persona che in qualche modo è “vicina” a quello che vi aspettate;

– è più facile essere seguiti al meglio da un docente se l’argomento scelto interessa entrambi. Per questo è importante scegliere con attenzione l’argomento da proporre e informarsi sugli interessi del possibile relatore. Un professore che non ha interesse nell’argomento scelto potrebbe disinteressarsi completamente al lavoro e non seguire con attenzione il laureando;

– motivazione: è importante mostrarsi interessati e motivati al lavoro, sempre propositivi e proattivi. Ogni professore ha decine e decine di richieste per l’assegnazione di tesi, perciò sarà più propensi a scegliere studenti positivi e attivi, piuttosto che studenti che dimostrano di avere idee poco chiare o  superficiali.

0 Giudizi su "Come scegliere la tesi di laurea"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X