• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Classifica Censis Università 2012/2013 – Facoltà di Sociologia

La facoltà di Sociologia forma delle figure professionali molto versatili, perchè propone una vasta gamma di indirizzi allo studente: scienze e tecniche del servizio sociale, sociologia etnica ed antropologica, analisi sociale e progettazione territoriale, ambiente e territorio, sociologia delle arti e dello sport ecc. Ad ogni corso corrispondono sbocchi lavorativi diversi. Il laureato in Sociologia può lavorare come ricercatore e consulente in diversi settori: dal marketing alla formazione, dalla comunicazione sociale, politica ed istituzionale al funzionamento di strutture come ospedali, carceri o strutture pubbliche e private, organizzazioni del settore terziario, associazioni internazionali ed aziende private (gestione delle risorse umane, organizzazione di eventi). Il laureato in Sociologia può anche svolgere ricerche di mercato e demoscopiche, ma anche trovare lavoro in uffici stampa e gruppi editoriali o dedicarsi all’insegnamento a tutti i livelli. Negli ultimi anni, sono possibili sbocchi lavorativi nell’ambito delle consulenze per indagini di mercato e sondaggi di opinione.

Di seguito riporterò le 5 posizioni delle Università pubbliche della facoltà di Sociologia secondo la classifica Censis 2012-2013. La classifica è stata preparata sulla base di 4 indicatori di valutazione (produttività, ricerca, didattica e rapporti internazionali). Il punteggio finale va da 66 a 110 ed è il risultato della media di ciascun indicatore.

Facolta’ di Sociologia – Classifica Censis 2012-2013
Posizione Ateneo Valutazione
1 Trento 106.5
2 Milano 2 – Bicocca 103.8
3 Urbino 90.0
4 Napoli – Federico II 82.8
5 Roma 1 – La Sapienza 69.3

0 Giudizi su "Classifica Censis Università 2012/2013 - Facoltà di Sociologia"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Universando.com - email: marketing@universando.com
X