• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Come Superare Il Test di Ammissione alle Professioni Sanitarie 2014

Visto gli ottimi sbocchi lavorativi che offrono, le professioni sanitarie sono sempre fra le più gettonate dagli studenti. Come potete ben immaginare, esse riguardano tutte quelle professioni operanti nel settore sanitario, come ad esempio dietista, fisioterapista, ostetrica, igienista dentale, podologo, infermiere ecc. Tuttavia, la selezione iniziale per l’ingresso in queste facoltà è molto dura ed impegnativa, anche perché i posti a disposizione sono molto pochi. Per cui oggi vorrei elencarvi una serie di informazioni necessarie sul Test alle Professioni Sanitarie, insieme ad alcuni utili suggerimenti su come prepararsi per il giorno del test. Esso generalmente si svolge a Settembre, nei luoghi e nelle modalità contenute nei vari bandi emanati dalle Università (che vi elencherò di seguito). Infatti, per partecipare al test, bisognerà consultare i bandi emanati dai singoli atenei ed iscriversi online, indicando fino ad un massimo di 3 preferenze tra i diversi corsi di laurea della facoltà di Professioni Sanitarie. I corsi andranno elencati in ordine di preferenza (il primo sarà quello di “importanza” maggiore). In seguito, le graduatorie saranno stilate secondo 2 criteri:

  • Preferenza –  L’ateneo formerà graduatorie diverse per ogni singolo corso di laurea, in base alle preferenze dei singoli candidati. Ad esempio, per il corso di laurea in Ostetricia, i primi posti in graduatoria saranno assegnati a coloro che hanno messo Ostetricia come prima scelta. Se poi rimangono ulteriori posti, questi saranno assegnati a coloro che hanno inserito questo corso di laurea come secondo e poi come terzo.
  • Punteggio –  L’università farà una graduatoria generale in base al punteggio ottenuto dai candidati, ed i posti disponibili saranno assegnati a coloro che avranno conseguito i punteggi più alti, partendo dal primo e assegnando i posti in base all’ordine di preferenza.

Il Test

Le domande del test alle Professioni Sanitarie saranno redatte in base ai programmi stabiliti dal Ministero. Nello specifico:

  • 4 domande di Cultura Generale
  • 23 domande di Logica
  • 15 domande di Biologia
  • 10 domande di Chimica
  • 8 domande di Fisica e Matematica

Cosa Studiare

Per superare il Test alle Professioni Sanitarie sarà innanzitutto necessario studiare bene gli argomenti citati nel programma ministeriale. Poi sarà essenziale esercitarsi con le simulazioni del test, focalizzandosi specialmente sulle domande di Logica, semplicemente perché non necessitano di una preparazione teorica, ma di molto allenamento.

  • CULTURA GENERALE – I quesiti di Cultura Generale potrebbero spaziare dalla letteratura, alla storia, filosofia, economia, fino all’attualità. Quindi, sarà importante possedere un’infarinatura generale sulle varie materie e tenersi aggiornati sui fatti accaduti di recente.
  • LOGICA – La sezione riguardante la Logica riguarderà brevi testi di cui bisognerà comprenderne il significato. Tuttavia è molto probabile che al test troverete domande Logico-Matematiche, oppure alcuni ragionamenti Logico-Verbali basati su una premessa. Come accennato prima, per rispondere correttamente ai quesiti di Logica sarà necessario allenarsi tanto. Le tipologie di domanda infatti sono sempre le stesse: quindi, una volta memorizzate, verrà più semplice individuarle e rispondere correttamente.

professioni sanitarie

Vediamo ora gli argomenti da studiare nelle altre materie (Biologia, Chimica, Fisica e Matematica)

BIOLOGIA

La Chimica dei Viventi

  • I Bioelementi
  • L’importanza biologica delle interazioni deboli
  • Le proprietà dell’acqua
  • Le molecole organiche degli organismi viventi e funzioni
  • Enzimi

La Cellula

  • Teoria cellulare
  • Dimensioni cellulari
  • La cellula procariote ed eucariote
  • La membrana cellulare e sue funzioni
  • Le strutture cellulari e loro specifiche funzioni
  • Riproduzione cellulare: mitosi e meiosi
  • Corredo cromosomico
  • I tessuti animali

Bioenergetica

  • ATP
  • NAD, FAD
  • Reazioni di ossido-riduzione nei viventi
  • Fotosintesi
  • Glicolisi
  • Respirazione aerobica
  • Fermentazione

Riproduzione ed Ereditarietà

  • Cicli vitali. Riproduzione sessuata ed asessuata
  • Genetica Mendeliana
  • Leggi fondamentali e applicazioni
  • Genetica classica: teoria cromosomica dell’ereditarietà; cromosomi sessuali; mappe cromosomiche
  • Genetica molecolare: DNA e geni; codice genetico e sua traduzione; sintesi proteica. Il DNA dei procarioti
  • Il cromosoma degli eucarioti
  • Regolazione dell’espressione genica
  • Genetica umana: trasmissione dei caratteri mono e polifattoriali; malattie ereditarie.
  • Le nuove frontiere della genetica: DNA ricombinante e sue applicazioni
  • Ingegneria genetica e biotecnologie

Ereditarietà e ambiente

  • Mutazioni
  • Selezione naturale e artificiale
  • Le teorie evolutive
  • Le basi genetiche dell’evoluzione

Anatomia e Fisiologia degli animali e dell’uomo

  • Anatomia dei principali apparati e rispettive funzioni e interazioni
  • Omeostasi
  • Regolazione ormonale
  • L’impulso nervoso
  • Trasmissione ed elaborazione delle informazioni
  • La risposta immunitaria

CHIMICA

  • La costituzione della materia: gli stati di aggregazione della materia, sistemi eterogenei e sistemi omogenei, composti ed elementi.
  • La struttura dell’atomo: particelle elementari, numero atomico e numero di massa, isotopi, struttura elettronica degli atomi dei vari elementi.
  • Il sistema periodico degli elementi: gruppi e periodi, elementi di transizione.
  • Proprietà periodiche degli elementi: raggio atomico, potenziale di ionizzazione, affinità elettronica, metalli e non metalli, relazioni tra struttura elettronica, posizione nel sistema periodico e proprietà.
  • Il legame chimico: legame ionico, legame covalente, polarità dei legami, elettronegatività.
  • Fondamenti di chimica inorganica: nomenclatura e proprietà principali dei composti inorganici: ossidi, idrossidi, acidi, sali; posizione nel sistema periodico.
  • Le reazioni chimiche e la stechiometria: peso atomico e molecolare, numero di Avogadro, concetto di mole, conversione da grammi a moli e viceversa, calcoli stechiometrici elementari, bilanciamento di semplici reazioni, vari tipi di reazioni chimiche.
  • Le soluzioni: proprietà solventi dell’acqua; solubilità; principali modi di esprimere la concentrazione delle soluzioni.
  • Ossidazione e riduzione: numero di ossidazione, concetto di ossidante e riducente.
  • Acidi e basi: concetti di acido di base; acidità, neutralità, basicità delle soluzioni acquose; il pH.
  • Fondamenti di chimica organica: legami tra atomi di carbonio; formule grezze, di struttura e razionali; concetto di isomeria; idrocarburi alifatici, aliciclici e aromatici; gruppi funzionali: alcooli, eteri, ammine, aldeidi, chetoni, acidi carbossilici, esteri, ammidi.

FISICA

  • Le misure: misure dirette e indirette, grandezze fondamentali e derivate, dimensioni fisiche delle grandezze, conoscenza del sistema metrico decimale e dei Sistemi di Unità di Misura CGS, Tecnico (o Pratico) (ST) e Internazionale (SI), delle unità di misura, multipli e sottomultipli.
  • Cinematica: grandezze cinematiche, moti vari con particolare riguardo a moto rettilineo uniforme e uniformemente accelerato; moto circolare uniforme; moto armonico.
  • Dinamica: vettori e operazioni sui vettori; forze, momenti delle forze rispetto a un punto; composizione vettoriale delle forze; cefinizioni di massa e peso;accelerazione di gravità; densità e peso specifico; legge di gravitazione universale, I, II, III principio della dinamica; lavoro, energia cinetica, energie potenziali; principio di conservazione dell’energia.
  • Meccanica dei fluidi: pressione, e sue unità di misura; principio di Archimede; principio di Pascal; legge di Stevino.
  • Termologia, termodinamica: termometria e calorimetria: calore specifico, capacità termica; meccanismi di propagazione del calore; cambiamenti di stato e calori latenti; leggi dei gas perfetti; primo e secondo principio della termodinamica.
  • Elettrostatica e elettrodinamica: legge di Coulomb; campo e potenziale elettrico; costante dielettrica; condensatori; condensatori in serie e in parallelo; corrente continua; legge di Ohm; resistenza elettrica e resistività, resistenze elettriche in serie e in parallelo; lavoro, potenza, effetto Joule; generatori; induzione elettromagnenti elettriche.

MATEMATICA

  • Insiemi numerici e algebra: numeri naturali, interi, razionali, reali. Ordinamento e confronto; ordine di grandezza e notazione scientifica. Operazioni e loro proprietà. Proporzioni e percentuali. Potenze con esponente intero, razionale) e loro proprietà. Radicali e loro proprietà. Logaritmi e loro proprietà. Cenni di calcolo combinatorio. Espressioni algebriche, polinomi. Prodotti notevoli, potenza n-esima di un binomio, scomposizione in fattori dei polinomi. Frazioni algebriche. Equazioni e disequazioni algebriche di primo e secondo grado. Sistemi di equazioni.
  • Funzioni: nozioni fondamentali sulle funzioni e loro rappresentazioni grafiche (dominio, codominio, segno, massimi e minimi, crescenza e decrescenza). Funzioni elementari: algebriche intere e fratte, esponenziali, logaritmiche, goniometriche. Funzioni composte e funzioni inverse. Equazioni e disequazioni goniometriche.
  • Geometria: poligoni e loro proprietà. Circonferenza e cerchio. Misure di lunghezze, superfici e volumi. Isometrie, similitudini ed equivalenze nel piano. Luoghi geometrici. Misura degli angoli in gradi e radianti. Seno, coseno, tangente di un angolo e loro valori notevoli. Formule goniometriche. Risoluzione dei triangoli. Sistema di riferimento cartesiano nel piano. Distanza di due punti e punto medio di un segmento. Equazione della retta. Condizioni di parallelismo e perpendicolarità. Distanza di un punto da una retta. Equazione della circonferenza, della parabola, dell’iperbole, dell’ellisse e loro rappresentazione nel piano cartesiano. Teorema di Pitagora.
  • Probabilità e statistica: distribuzioni delle frequenze a seconda del tipo di carattere e principali rappresentazioni grafiche. Nozione di esperimento casuale e di evento. Probabilità e frequenza.

Bandi, date e modalità di selezione di ogni ateneo

Università Politecnica delle Marche

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro l’1 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Bari

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 20 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Brescia

  • Graduatoria a preferenza
  • 6 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 22 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Bologna

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 20 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Cagliari

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 26 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Catania

  • Graduatoria a preferenza
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 24 luglio 2014

Scarica il bando

Università Magna Graecia di Catanzaro

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 18 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Chieti

  • Graduatoria a preferenza
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 26 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Ferrara

  • Graduatoria a preferenza
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 25 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Firenze

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro l’8 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Foggia

  • Graduatoria a preferenza
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro (bando ancora non pubblicato)

(bando ancora non pubblicato)

Università degli studi di Genova

  • Graduatoria a preferenza
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 27 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi de L’Aquila

  • Graduatoria a punteggio
  • 12 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 20 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Messina

  • Graduatoria a punteggio
  • 12 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 20 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Milano Bicocca

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 20 agosto agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Milano

  • Graduatoria a preferenza
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 20 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Modena

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro l’8 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi del Molise

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 23 agosto 2014

Scarica il bando

Seconda Università degli studi di Napoli

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 25 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Napoli Federico II

  • Graduatoria a preferenza
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 21 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Padova

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 27 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Palermo

  • Graduatoria a preferenza
  • 10 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 20 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Parma

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 22 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Pavia

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 22 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Perugia

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 20 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Pisa

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 6 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Roma “La Sapienza”

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 20 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Roma “Tor Vergata”

  • Graduatoria a preferenza
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 25 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Salerno

  • Graduatoria a preferenza
  • 4 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro (bando non ancora pubblicato)

Università degli studi di Sassari

  • Graduatoria a punteggio
  • 5 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 21 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Siena

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 5 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Torino

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 20 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Trieste

  • Graduatoria a preferenza
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 23 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Udine

  • Graduatoria a preferenza
  • 2 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 22 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Varese

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 19 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi del Piemonte Orientale (Vercelli)

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 25 agosto 2014

Scarica il bando

Università degli studi di Verona

  • Graduatoria a punteggio
  • 3 possibilità di scelta
  • Iscrizioni entro il 22 agosto 2014

Scarica il bando

0 Giudizi su "Come Superare Il Test di Ammissione alle Professioni Sanitarie 2014"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Universando.com - email: marketing@universando.com
X