• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

10 libri da leggere

Quando ho pensato di scrivere un articolo in cui suggerire a voi lettori 10 libri che vale davvero la pena di leggere, non pensavo che avrei riscontrato così tante difficoltà.

È stato molto difficile scegliere solo alcuni titoli, avrei voluto metterne in evidenza molti di più…
Ecco quindi solo alcuni consigli, sperando di potervene dare di nuovi tra qualche settimana:



10 libri da leggere1)“Il Ritratto di Dorian Gray”, Oscar Wilde: un libro assolutamente affascinante e sempre attuale, un testo che mette a nudo l’animo umano, mostrandone i lati oscuri e corruttibili, alla ricerca di ideali estetici e edonistici irraggiungibili.
2)“Cent’anni di solitudine” di Gabriel Garcia Marquez: una storia favolosa e immaginifica, la parabola e il destino decadente di una famiglia e di una città, dalla sua fondazione alla sua decadenza e rovina, in un intreccio fantastico di poesia e storia.




3)“Il fu Mattia Pascal” di Luigi Pirandello: un capolavoro della lettura italiana, un libro incredibile e geniale, in cui Pirandello racconta la condizione assurda dell’ uomo moderno, prigioniero delle “maschere sociali” che lui stesso ha creato; si tratta di una lucida rappresentazione della crisi esistenziale e sociale dell’uomo contemporaneo, raccontata con ironia e tragicità allo stesso tempo.
4) Una storia d’amore d’altri tempi, coinvolgente e appassionante, un’eroina fuori dal tempo, che combatte contro le convenzioni sociali e le ipocrisie dell’Inghilterra vittoriana, “Jane Eyre”, un intramontabile classico di Emily Bronte.
5) Un libro recente, che ha emozionato milioni di lettori in tutto il mondo, una storia di amicizia e sentimenti veri e forti, ambientato nella tormentata terra di Afghanistan, “Il cacciatore di aquiloni ”, di Khaled Hosseini.
6) Un libro che scuote gli animi, che disturba, che fa riflettere sulla morte, sulla vita, sulle convenzioni sociali; un capolavoro degli ultimi anni, Non ti muovere ” di Margareth Mazzantini.
7) Vincitore del premio strega nel 2008, “La solitudine dei numeri primi ” di Paolo Giordano racconta la storia di due ragazzi speciali e affascinanti, vicini, ma chiusi ciascuno nel proprio universo di pensieri e sofferenze e “incapaci di toccarsi davvero”.
8 ) Uno dei più grandi romanzi psicologici mai scritti, “Lo strano caso del dottor Jekyll e Mr. Hyde ” di Robert Louis Stevenson, porta allo scoperto la doppia natura dell’animo umano, rivelando, attraverso un avvincente romanzo, l’identità nascosta in ciascuno di noi.
9) “Uomini e topi ” di John Steinbeck, un dramma intenso e toccante, ambientato ai tempi della grande depressione; il racconto di un profondo disagio umano e sociale, raccontato in tutta la sua crudezza e tragicità dallo stile essenziale e graffiante di Steinbeck.
10) “Il Mondo Nuovo
”, di Aldous Huxley: un romanzo di fantascienza che fa riflettere e anticipa temi di forte attualità, lasciando aperta una domanda: il progresso a tutti i costi è un’utopia o un dramma per l’umanità?

1 Giudizi su "10 libri da leggere"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X