• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Colloquio di lavoro con Google: le 12 domande più strane che potrebbero farvi!

Google è una delle mete lavorative più ambite al mondo! Come ben sappiamo, si tratta di una società solida e con il più alto tasso internazionale di crescita economica, che offre ai suoi dipendenti spazi di lavoro accoglienti ed innovativi, stipendi ben sopra la media ed uffici con tutti i comfort possibili (palestra, ristoranti, bar, cinema ecc.)….a titolo gratuito!! Chi non vorrebbe lavorare per una società così? Ed infatti Google, mediamente, esamina circa 1.000.000 di curriculum all’anno! Il problema è che solo 1 candidato su 130….verrà assunto! Questo perchè la società americana attua una politica molto selettiva ed è disposta ad assumere solo le persone più intelligenti e in grado di pensare “fuori dagli schemi”.

Durante i colloqui di lavori, questa dura selezione, viene sviluppata anche attraverso la somministrazione di domande al candidato piuttosto strane, per non dire assurde! Domande a cui, come detto precedentemente, potrà rispondere solo chi è particolarmente intelligente ed ha la capacità di pensare fuori dagli schemi.

Ecco le 12 domande più strane e difficili che possono farvi i selezionatori di Google…..

  1. Sei ridotto alle dimensione di una moneta da 5 centesimi e vieni gettato in un frullatore. La tua massa è stata ridotta e la tua densità è quella solita. Le lame del frullatore inizieranno a muoversi fra 60 secondi: che cosa fai?
  2. Se fossi un supereroe, quale ti piacerebbe essere?
  3. Quale colore rappresenta meglio la tua personalità?
  4. Che animale ti senti di essere?
  5. Hai davanti un libro di N pagine, numerate classicamente da 1 a N. La quantità complessiva di cifre usate per numerare le pagine è 1.095. Da quante pagine è formato il libro?
  6. Un individuo guida fino al suo albergo e, durante il tragitto, perde tutti i suoi soldi! Cosa è successo?
  7. Usa un linguaggio di programmazione per descrivere un pollo.
  8. Progetta un piano di evacuazione per la città di San Francisco.
  9. Qual è la più bella equazione che hai mai visto?
  10. Sei in un’auto con un palloncino gonfiato ad elio e legato con un filo al pavimento. I finestrini sono chiusi. Quando acceleri, che cosa succede al palloncino? Si muove avanti, indietro o resta fermo?
  11. Hai a disposizione una clessidra da 4 minuti e una da 7 minuti. Riesci a misurare esattamente 9 minuti senza che l’intero processo richieda 9 minuti?
  12. Qual è il numero successivo della sequenza numerica 3, 9, 20, 12, 90, 103,….?

Come potete vedere, il problema principale di queste domande è che molte di esse non hanno una risposta necessariamente corretta! Ed è questo il motivo che manda molti candidati “nel pallone”! Nonostante ciò, Google continua da anni a fare questo tipo di domande, perchè lo ritiene il metodo più sicuro e diretto di trovare delle menti elastiche ed intelligenti. Per poter rispondere a tali quesiti, una formazione universitaria conta poco! Anche se, se non si è fatto degli studi che aiutino a ragionare in maniera elastica, le speranze di venire assunti sono ridotte “al lumicino”!

0 Giudizi su "Colloquio di lavoro con Google: le 12 domande più strane che potrebbero farvi!"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X