• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Diventare uno studente migliore? Si può!

Muoversi nel mondo dell’Università negli ultimi anni non è facile.

Vecchio ordinamento, nuovo ordinamento, lauree brevi e specialistiche hanno creato scompiglio all’interno dell’ambiente universitario. Per questo è sempre buona regola cercare di prendere la direzione corretta per non perdersi in una realtà che si muove con ritmi frenetici. E cosa c’è di meglio per raggiungere l’obiettivo, se non ascoltare i consigli di un personaggio che è senza dubbio un’ autorità nell’ambiente universitario?

D: Buongiorno sig. Carlo Magno, prima di tutto grazie per essersi messo a disposizione.

R: Grazie a voi per questa possibilità, era diverso tempo che non avevo occasione di dire la mia. Certo le cose sono molto cambiate dai miei tempi, però …

D: Lei che è una autorità sull’argomento, cosa consiglierebbe a uno studente per  migliorare?

R: Beh, questa è una bella domanda. Così su due piedi non è facile rispondere. La cultura è un aspetto importante nella vita di ognuno di noi. Per prima cosa c’è da capire cosa si intende per migliore. Migliore presuppone un termine di paragone. In questo caso, però credo che debba essere riferito a se stessi. La cultura è un aspetto personale: una sana competizione è stimolante, ma non ci si deve far tirare dentro una spirale negativa che allontana dallo scopo stesso per cui ci si è iscritti all’università.

D: E quale deve essere questo scopo?

R: Lo scopo è semplice. Ho sempre sostenuto questo concetto e combattuto affinchè si realizzasse. Lo scopo siamo noi stessi. La cultura ci dà dignità, il sapere ci dà modo di essere noi stessi e far valere le nostre idee. Ci dà una personalità. E poi, da quanto ho potuto vedere, il concetto di mondo si è ampliato ancora di più rispetto ai miei tempi e per questo la cultura rappresenta un pass per essere cittadini del mondo.

D: Quali sono, quindi, i consigli per migliorare se stessi come studenti?

R: Posso dire di non perdersi mai d’animo, di seguire questo nuovo modo di studiare in università con tutti gli strumenti messi a disposizione: professori preparati a disposizione durante e dopo le lezioni, siti aggiornati con tutte le informazioni utili per orientarsi e materiale per facilitare il percorso di studi. La cosa fondamentale è seguire le proprie passioni, perché la passione è il motore che non fa mai stancare e dà lo stimolo e la forza per non arrendersi e approfondire ogni argomento. Studiate ragazzi … e non stancatevi mai di apprendere, fidatevi di questo consiglio appassionato da parte di chi ha cercato di diffonderlo più che poteva.

D: Un’ultima cosa sig. Carlo Magno, prima di salutarla e ringraziarla. Quali sono le 3 cose che uno studente di oggi deve avere per essere non uno studente modello, ma un buon studente?

R: Direi:

  • Determinazione: per non mollare mai, fino all’obiettivo
  • Amore: perchè è bello occuparsi di ciò che piace
  • Umiltà: perchè non si finisce mai di imparare

1 Giudizi su "Diventare uno studente migliore? Si può!"

  1. Allora io nn sono uno studente nn studio all’università
    mi definisco una persona che apprende “il sapere” da libri, siti internet.
    Non riesco a credere come io sia diventato cosi affamato “del Sapere”, eppure da quel che ricordo sono sempre stato uno studente pessimo, nn perchè son stupido da nn capire ma perchè la fame di conoscenza nn mi interessava, pensavo solo a divertirmi.
    Qualcosa cambiò durante i miei 20anni, “Si!, dico d’avvero”
    Qualcosa nel mio IO cambiò, come successe all’illuminato Buddha.
    Vi spiego come, essendo appassionato di arti marziali nn riuscivo a capire cosa c’entrasse la filosofia, (fin d’allora le arti marziali le guardavo in tv solo al livello cinematografico, senza sapere il significato che esso comporta), da allora concentrai il mio cervello nel capire filosofia/arti marziali, capì questa concettura. Capì che il punto principale della filosofia consiste “nel Sapere”.
    Qualcosa cambiò dentro di me, voler sapere tutto,di tutti
    Poeti, Scrittori, Filosofi, Matematici, Sportivi, insomma un’intera libreria incanalata nel mio cervello mi consente di vivere meglio, perchè ho capito di quanto sia importante “la conoscenza”. Voler cerare sempre cose nuove, infatti proprio questo mi da la possibilità di trovare siti come questi. So che nn si può sapere tutto perchè altrimenti sarei uno stolto a voler pensare questo. La conoscenza consiste anke di conoscere se stessi, punto principale della filosofia orientale.

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Universando.com - email: marketing@universando.com
X