• LOGIN
  • Nessun prodotto nel carrello.

Studiare all’Estero: 10 Cose da Tenere a Mente

Molti studenti oggi considerano di proseguire o conseguire la loro istruzione universitaria all’estero. E un sempre crescente numero di università internazionali si rivolgono agli studenti che vogliono formarsi al di fuori dei confini nazionali.

Studiare all’Estero – 10 Cose da Tenere a Mente

Così, nell’articolo di oggi, vorrei suggerirvi un elenco di dieci cose da tenere a mente per aiutarvi in questa importante scelta di vita.

Studiare all'Estero: 10 Cose da Tenere a Mente

Studiare all’Estero: 10 Cose da Tenere a Mente – Reti

Le amicizie che si formano nelle università contribuiranno alla vostra formazione e vi accompagneranno per tutta la vita. Le università internazionali hanno in genere un corpo studentesco molto variegato, il che significa che gli studenti faranno amicizia con ragazzi provenienti da ogni parte del mondo. Le università internazionali favoriscono amicizie a livello mondiale. Quindi, anche se non siete un “giramondo”, potrete vantarvi di avere amici di diverse nazionalità.

Studiare all’Estero – 10 Cose da Tenere a Mente – Facoltà

Se state pensando di studiare all’estero, controllate l’elenco delle facoltà e verificate se la diversità del personale rifletta anche la diversità del corpo studentesco. Nei casi in cui le principali università nazionali avranno la maggioranza dei professori istruiti all’interno della tradizione locale, le scuole internazionali tendono ad attrarre persone da tutto il mondo.

In molte università, ad esempio, gli studenti possono seguire lezioni tenute da docenti provenienti da Spagna, Canada, Finlandia, Stati Uniti, Pakistan, Germania, Argentina e Francia, Italia ecc. Questo significa che ci si può aspettare di beneficiare di una vasta gamma di ambienti accademici.

Studiare all’Estero – 10 Cose da Tenere a Mente – Classe

Le università internazionali tendono ad essere più piccole delle nostre e seguono il modello pedagogico anglo-americano (leggi anche Italia vs Stati Uniti: Sistemi Universitari a Confronto). Questo significa che le classi sono più piccole e quindi hanno un ambiente di apprendimento molto più interattivo. Gli studenti presso le più importanti istituzioni nazionali, tipicamente (anche se non sempre), seguono le lezioni in grandi aule e hanno solo interazioni limitate con la maggior parte dei loro professori, almeno durante i primi due anni di studio.

Le università internazionali hanno un aspetto molto più simile a piccoli collegi, dove le dimensioni delle classi sono limitate e i professori hanno un atteggiamento più confidenziale con gli studenti.

Studiare all’Estero – 10 Cose da Tenere a Mente – Vita nel campus

In genere, le università internazionali dispongono di campus residenziali di piccole dimensioni. Questo significa che la vita studentesca è molto meno anonima e molto più impegnata rispetto ad istituti più grandi, dove gli studenti spesso vivono in casa e visitano il campus solo per seguire le lezioni o per studiare. Quindi, se volete una vita più attiva dello studente, questi piccoli ambienti sono i migliori. Di negativo, però, i campus più piccoli possono avere meno risorse, come impianti sportivi o grandi biblioteche.

Studiare all’Estero: 10 Cose da Tenere a Mente – Studenti internazionali vs studenti stranieri

Vi è un’importante distinzione tra l’essere uno studente straniero e uno studente internazionale. Gli studenti, ad esempio, che vengono dall’estero a studiare nelle grandi istituzioni nazionali finiscono spesso per far parte solamente di una comunità di studenti stranieri. Alle università internazionali, tutti sono “stranieri”, anche gli studenti locali, perché non vi è identità nazionale dominante nel campus. Così “l’etichetta” diventa priva di significato dal momento che gli studenti non vengono assorbiti da una specifica identità culturale del campus. Ognuno è internazionale, nessuno è straniero!

Studiare all’Estero: 10 Cose da Tenere a Mente – Lingua

La lingua delle università internazionali è sempre l’inglese. Se siete interessati a proseguire gli studi parlando quella lingua, un’università internazionale è probabilmente un’ottima scelta. Il livello della lingua inglese parlata all’interno del corpo studentesco varierà considerevolmente, nonostante i punteggi TOEFL o altri test che le università internazionali tendono a utilizzare per assicurare che tutti gli studenti abbiano un adeguato livello di competenza linguistica (leggi anche TOEFL Test: Come Funziona e Come Prepararlo).

E’ anche interessante notare che le università internazionali sono per definizione multiculturali, il che significa che gli studenti finiranno per beneficiare di più lingue parlate.

Studiare all’Estero: 10 Cose da Tenere a Mente – Piani di carriera

Un’università internazionale, sarà in grado di offrire una preparazione eccezionale per alcune carriere, ma non per tutte. Se volete essere un medico o un insegnante, ad esempio, vi converrà proseguire gli studi presso un’università nazionale. Ma se siete interessati a perseguire una carriera internazionale nel business management, ad esempio, allora gli studi presso un istituto internazionale saranno per voi la scelta più efficace.

Quando ci si laurea, gli studenti tendono a considerare diverse opzioni da tutto il mondo. Alcuni certamente sceglieranno di tornare al loro paese d’origine, ma altri andranno in posti come New York, Londra e Singapore, dove la formazione ricevuta permetterà loro di dare uno slancio decisivo alla loro carriera (leggi anche Quanto Si Guadagna All’Estero Con Una Laurea?).

Studiare all’Estero: 10 Cose da Tenere a Mente – Alfabetizzazione culturale

Ovunque si studi, alla fine del corso di studi vi sarà una scoperta del mondo che sta al di là del campus, che vi offrirà l’opportunità di acquisire le conoscenze basilari di quella cultura. Quindi, se state pensando di studiare all’estero, sarà necessario assicurarsi di avere una certa affinità per il paese in cui si trova l’università. Molti studenti vanno in un determinato paese a studiare anche perché ne sono attratti e vogliono imparare la lingua e la cultura. A volte non è proprio così.

Tanti studenti scelgono un determinato paese anche per il clima favorevole, la cucina o per i luoghi di divertimento. Ad ogni modo, qualunque sia la vostra motivazione, pensate solo che il paese scelto che sta per essere la vostra casa per quattro o più anni, quindi siate il più convinti possibile della scelta fatta (leggi anche 25 Motivi Per Studiare All’Estero).

Studiare all’Estero: 10 Cose da Tenere a Mente – Fatevi raccontare le esperienze dai vecchi studenti

Se possibile, vi consiglio di visitare prima le università preferite per avere così un’idea della vita del campus. Dove perseguire la vostra educazione sarà una delle decisioni più importanti della vostra vita, quindi vale la pena investire tempo ed energia per essere sicuri di scegliere il posto giusto. Questo non è sempre possibile, naturalmente, soprattutto se state pensando ad università che sono lontane da casa. Però una cosa che si può fare è parlare con gli studenti che sono già lì. Nessuno meglio di loro può dirvi di più riguardo l’università, la cultura del posto, i professori, il curriculum, ma anche la qualità del cibo offerto, gli studenti ecc.

Studiare all’Estero: 10 Cose da Tenere a Mente – Volete che il vostro futuro sia locale o globale?

So che questo suona come uno slogan “vuoto”, ma in realtà è una considerazione importante. Poiché ho usato la parola “globale”, probabilmente sarà istintivo pensare: “Oh, voglio essere un cittadino globale”. Ma in realtà, si dovrebbe pensare seriamente se questo è vero. Barack Obama è stato alla Casa Bianca proprio perché la sua cittadinanza si è concentrata a livello locale (anche se sono sicuro l’andare ad Harvard abbia influito!).

Gli studenti che conseguono una laurea presso le università internazionali, spesso provengono da esperienze internazionali: posseggono più passaporti, parlano più lingue o hanno vissuto in molti luoghi diversi. Così non preoccupatevi di pensare ad un futuro che sia indifferente ai confini nazionali. Altri studenti emergono nella società proprio perché vogliono andare oltre la loro cerchia locale.

0 responses on "Studiare all'Estero: 10 Cose da Tenere a Mente"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Universando.com - p.Iva/C.F. 03475940783
X