• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Studiare in Thailandia

Avete mai pensato di fare un’esperienza di studio in Thailandia? Considerata la Terra del Sorriso, sembra che studiare lì sia una buona opportunità da cogliere.

La Thailandia  ha una cultura molto diversa dalla nostra  è molto aperta e incoraggia i giovani attraverso moltissimi programmi di laurea.

Possiede  80 Università pubbliche  e circa 400 programmi di laurea sono rivolti a studenti internazionali e sono tenuti in inglese. Istituti di istruzione eccelsi accolgono gli studenti internazionali e si arriva fino a 20  mila studenti stranieri in studio in Thailandia ogni anno.

I programmi di studio più seguiti per gli studenti internazionali sono Thai e lingua inglese, economia aziendale e di affari internazionali e di marketing, inoltre esistono molti corsi di laurea in business e di gestione e la maggior parte sono tenuti in lingua inglese.

Per poter studiare in Thailandia, gli studenti stranieri hanno bisogno di un visto, si tratta  di un visto Istruzione da ottenere presso l’ambasciata o il consolato thailandese in patria.



Anche gli studenti che vogliono restare lì per lavorare hanno bisogno di un visto non-immigrante presso l’ambasciata o il consolato thailandese nel proprio paese d’origine. Tale visto ha la durata di 90 giorni ed è estendibile fino ad un anno.

La Thailandia offre buone possibilità di lavoro post laurea, le aziende multi-nazionali sono sempre alla ricerca di giovani preparati.

Maggiori info utili sulle maggiori università in Thailandia le trovate qui: http://www.topuniversities.com/where-to-study/asia/thailand/guide

studiare in thailandia

Se decideste quindi di partire per vivere questa esperienza vi diamo alcuni suggerimenti per essere più preparati una volta arrivati nel territorio thailandese.

Alcuni gesti che qui da noi non hanno una fondamentale importanza, invece lì sono molto sentiti come ad esempio  il saluto. Bisogna salutare usando un gesto definito Wi, si uniscono i palmi delle mani posizionandoli davanti al viso, che a seconda della persona che si saluta avranno un’altezza diversa.

Importante è sapere per voi studenti che per salutare un professore, sarà importante e fondamentale farlo tenendo i palmi delle mani alti, a livello degli occhi.



Avere conoscenza e considerazione degli usi e costumi di altri Paesi e le usanze che hanno è un punto in più per tutti voi che volete affrontare questa esperienza.

Studiando poi in un altro Paese, si compiono dei processi mentali molto diversi, questo perché è diversa la lingua. La fatica a cui si deve far fronte per imparare una nuova lingua e che sarà l’unico modo per permettervi di esprimervi, vi aprirà la mente e allenerà il vostro cervello a diventare più veloce ed elastico.

Vi informiamo anche che in Thailandia sono tutti molto sorridenti, ma hanno anche un grande senso del pudore, non c’è quasi  contatto fisico e questo succede anche tra amici, infatti non ci si saluta mai con abbracci o baci.

Nonostante possa sembrare difficile inserirsi, dopo aver capito il loro codice comportamentale che è fatto di tante piccole cose a cui loro tengono particolarmente e a cui noi neanche facciamo caso, dopo poco risulterà  semplice e spontaneo anche per voi.

La religione è il buddhismo ed è molto sentito, anche questa potrebbe essere una cosa che vi porterà ad avvicinarvi ad una  nuova cultura e un  nuovo modo  di vivere il credo che deve essere sempre  assolutamente rispettato.

Molte sono state le testimonianze negli anni di studenti che hanno vissuto positivamente questa esperienza, soprattutto perché come già detto, dopo la laurea la Thailandia offre subito possibilità lavorative soddisfacenti.

In bocca al lupo dunque a tutti coloro che dovessero decidere di partire verso questa meta e questa occasione di vita che in ogni caso aiuterà a crescere culturalmente.


 

0 Giudizi su "Studiare in Thailandia"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X