• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Come cambiare professione

Una carriera può avere significati diversi a seconda delle persone. Alcuni individui considerano la carriera come una parte essenziale e fondamentale della propria identità, mentre altri si limitano a vederla solo come un mezzo per guadagnare soldi e coltivare poi altri interessi personali. Cambiare il proprio percorso professionale può costituire un elemento comune tra i diversi punti di vista: chi per un motivo, chi per un altro, si può decidere di cambiare il proprio lavoro: Ad esempio se la vostra attuale occupazione non vi si addice (ha pretese o standard troppo elevati e voi non siete tagliati per come cambiare professionequel genere di lavoro, oppure siete voi a non essere appagati da quell’occupazione…). Cercare una nuova carriera può quindi essere la scelta giusta in questi casi, ma…da dove si può cominciare?

1. Prendete in esame i vostri punti di forza:

fate un esame su voi stessi e capire quali sono le vostre caratteristiche e in cosa riuscite meglio, quali sono le vostre passioni e cosa vi piace fare. Puntare su questi aspetti può essere la chiave di forza per la vostra carriera.

2. Considerate e prendete in esame anche i vostri punti deboli.

In questo caso potrete meglio capire quale tipo di percorso professionale sarebbe preferibile evitare.

3. Provate (anche solo per curiosità) a fare uno dei molti test attitudinali e di studio della personalità come il Sorter Temperament Keirsey.

Tali test possono aiutare a scoprire informazioni utili e magari sconosciute su se stessi. Potreste scoprire che siete più timidi o più estroversi di quanto pensiate. Questo lavoro su se stessi può essere preso in esame per scegliere la via del vostro percorso professionale. Una persona estroversa ed espansiva, per esempio, potrebbe essere particolarmente portata ad una carriera nel settore delle vendite. Qualcuno che lo è meno potrebbe invece optare per una carriera in cui si lavori soprattutto da soli, con poco contatto di pubblico.

4. Parlate con gli altri circa le loro scelte professionali.

Potrebbe essere utile per crearvi un panorama sulle professioni e farvi un’idea sui percorsi professionali alternativo al vostro. Chiedete alle persone che conoscete come e perché scelgono di intraprendere un certo tipo di carriera piuttosto che un altro. Questo impegno può esservi utile anche per rendere meno difficoltoso il vostro percorso di transizione verso un altro tipo di carriera.

5 Prima di licenziarvi dal vostro vecchio lavoro cercate di risparmiare denaro sufficiente per esplorare con una certa tranquillità altre possibilità di carriera

. Cambiare carriera può infatti essere piuttosto dispendioso. Si può andare incontro ad un taglio dello stipendio o l’allontanamento della pensione (perdere anni di anzianità). È consigliato di lavorare con un rimborso spese o un basso compenso per qualche mese, per convincere il datore di lavoro si è sul serio intenzionati ad avviare la nuova carriera.

0 Giudizi su "Come cambiare professione"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Universando.com - email: marketing@universando.com
X