• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

La giusta dieta per superare al meglio un esame

Sappiamo tutti che una buona alimentazione è alla base di una vita sana: può darci energia, fa bene al cervello e ci aiuta a vivere più a lungo e meglio. Ma…lo sapevate che mangiare determinati cibi prima di un esame può aiutarvi ad ottenere un punteggio migliore agli esami? Ora non sto dicendo che mangiare una mela vi farà diventare dei geni, ma se si consumano determinati cibi per la mente, il vostro cervello inizierà a funzionare meglio: ciò non potrà che portare a conseguenze positive nei giorni degli esami! Come? Leggete qui sotto per scoprire quali sono i cibi migliori per la mente.

1. Thè verde

INGREDIENTE CHIAVE: Polifenoli

AIUTO ALL’ESAME: Protegge il cervello e migliora l’umore

Secondo la rivista “Psychology Today“, i polifenoli (quella sostanza amara del tè verde!), possono effettivamente proteggere il cervello dall’eccessiva “usura”. Inoltre, aiuta la produzione di dopamina, che è la chiave per avere uno stato mentale positivo. E questo diventa molto importante quando si sta andando a sostenere un esame: infatti avere un atteggiamento positivo nel momento in cui dovrete sostenere un test è fondamentale o la preoccupazione, i dubbi e la paura non faranno altro che aumentare le probabilità di bocciatura!

cosa mangiare prima di un esame

 

2. Uova

INGREDIENTE CHIAVE: Colina

AIUTO ALL’ESAME: Miglioramento della memoria

La colina, una sostanza simile alla vitamina B, può aiutare il cervello a ricordare meglio. Alcuni studi hanno rilevato che aumentando l’assunzione di colina può migliorare la memoria. Questa sostanza è presente specialmente nei tuorli, che sono tra le fonti naturali esistenti più ricche di colina.

3. Salmone selvaggio

INGREDIENTI CHIAVE: Omega3

AIUTO ALL’ESAME: miglioramento delle funzioni del cervello

Il DHA omega-3 è il principale acido grasso polinsaturo trovato nel cervello. Mangiare cibi ricchi di omega-3, come il salmone selvaggio pescato, può migliorare le funzioni del cervello e l’umore. E un miglioramento delle funzioni importanti del cervello (ragionamento, ascolto, risposta, ecc) può portare ad un voto più alto all’esame. Non vi piace il pesce? Provate con le noci!

4. Cioccolata fondente

INGREDIENTI CHIAVE: Caffeina e flavonoidi

AIUTO ALL’ESAME: Migliora l’attenzione e la concentrazione

Abbiamo tutti sentito parlare che, in piccole quantità, il 75% o più del contenuto di cacao nel cioccolato fondente può abbassare la pressione sanguigna e il colesterolo a causa delle potenti proprietà antiossidanti dei flavonoidi. Ma uno dei migliori usi del cioccolato fondente deriva dal suo naturale stimolante: la caffeina. Perché? La caffeina, in piccole dosi, può aiutare a mettere meglio a fuoco e aumentare le vostre energie. Attenzione, però. Troppa caffeina avrà l’effetto contrario e porterà a nervosismo, irritabilità, ansia, insonnia e palpitazioni!

5. Bacche di Acai

INGREDIENTI CHIAVE: Omega3 e antiossidanti

AIUTO ALL’ESAME: migliora le funzioni del cervello e lo stato d’animo

Le bacche di Acai stanno diventando molto popolari anche in Italia. E per chi deve sostenere un esame sono particolarmente consigliate, perchè hanno molti antiossidanti naturali che possono aiutare il miglioramento del flusso di sangue al cervello. Questo significa, in breve, che funzionerà meglio! E, dal momento che la bacche di acai sono dotate anche di “dosi massiccie” di omega-3, avranno un effetto positivo sul vostro stato d’animo, in modo che voi possiate essere più sicuri delle vostre capacità, specialmente se avrete a che fare con problemi matematici complessi. Potrete trovarle in alcuni ipermercati o in erboristeria.

0 Giudizi su "La giusta dieta per superare al meglio un esame"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X