Finanziamenti per master post universitari

Tra il 2010 e il 2013, la Regione Piemonte stanzierà 9 milioni di euro per l’attivazione di oltre 1000 master per favorire l’inserimento dei giovani laureati nel mondo del lavoro e rendere più fluido il passaggio tra università e impresa. Coloro che riusciranno a rientrare nel programma del master (della durata complessiva di 18 mesi), potranno usufruire corsi gratuiti di approfondimento e di un contratto di apprendistato stipendiato presso un’azienda.


I corsi post laurea saranno indirizzati agli studenti con laurea di primo e di secondo livello, con 70 posti riservati a chi frequenta dottorati di ricerca. Una ricerca che si avvicina e si fonde con le imprese, attraverso l’inserimento di brillanti laureati nel mondo del lavoro, verso la creazione di figure sempre altamente preparate e specializzate da un punto di vista professionale. I primi 20 master, dedicati a circa 300 giovani, prenderanno il via tra la fine del 2010 e l’inizio del 2011.

2 pensieri riguardo “Finanziamenti per master post universitari

  • Novembre 2, 2010 in 11:33 am
    Permalink

    bella iniziativa, un master deve poter essere frequentato da tutti e finanziamenti per gli studenti meritevoli sono fondamentali.

    Rispondi
  • Aprile 14, 2011 in 8:15 pm
    Permalink

    Certo, occorre che non si verifichino irregolarità in merito alle formulazione dei pareri valutativi che devono mantenersi obiettivi nei confronti del merito, senza calcoli o speculazioni per tese ad introitare il maggior importo finanziato, laddove sussiste la possibilità di percepirlo parzialmente o di non percepirlo del tutto.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.