• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Le Migliori 5 Città Dove Fare L’Erasmus

Ogni anno il Progetto Erasmus dà la possibilità a giovani laureandi di continuare o terminare il proprio percorso di studi in un’ateneo straniero, ma rappresenta anche e soprattutto un modo per imparare una nuova lingua e conoscere una nuova cultura. Questa esperienza unica nella vita di un giovane studente si rivelerà presto una meravigliosa avventura! Questo perché il progetto Erasmus rappresenta sempre un’esperienza indimenticabile, a prescindere dal luogo in cui lo si fa. Conosco molti che hanno fatto il progetto Erasmus e tutti loro concordano nel dire che è stato “il periodo più bello della loro vita!” E chi non ha fatto quest’esperienza, non potrà mai capire cosa significhi realmente. Ad ogni modo, se siete tra i fortunati che verranno scelti per il progetto, sperate di capitare in una di queste 5 città: queste, infatti, sono statisticamente i luoghi migliori in cui vivere come studente internazionale!

erasmus valencia

1. Valencia (Spagna)

Generalmente, è la Spagna il paese migliore dove fare l’Erasmus e se capitate a Valencia sarete doppiamente fortunati! Oltre alla bellezza della città in se, Valencia possiede numerose università adatte a soddisfare svariate esigenze. L’università iberica è molto funzionale, soprattutto se guardate il lato pratico degli insegnamenti. Anche gli studenti di materie umanistiche potranno trovare a loro disposizione ottimi laboratori e corsi meno teorici. La maggior parte degli appartamenti studenteschi sono molto moderni e di grandi dimensioni. E’ una città frenetica e sono generalmente numerose le attività culturali offerte. Inoltre, il suo clima mite, le sue spiagge e i suoi locali low cost la rendono la città ideale per vivere un’esperienza unica e indimenticabile.

2. Siviglia (Spagna)

Dopo Valencia, Siviglia è la migliore destinazione per fare l’Erasmus. La città è una delle più belle d’Europa: se potete, vi consiglio di fare un giro nelle bellissime campagne dell’Andalusia! Se amate il mare, potete visitare invece la vicina Cadice o più su, verso la Costa del Sol. Il clima è tiepido anche in inverno…ma caldissimo in estate! Se vi piace la vita notturna, andate al Barrio Santa Cruz, dove c’è la più alta concentrazione di locali, bar e “taperias” (piccoli ristoranti di cucina tipica spagnola). Siviglia è economica, il cibo è ottimo e la popolazione universitaria abbastanza cosmopolita. Cosa desiderare di più?

3. Berlino (Germania)

Di solito, le capitali europee non sono una buona scelta per fare l’Erasmus. Un’eccezione è però la bellissima Berlino. Grande offerta culturale, divertimento, prezzi abbordabili (anche quelli degli affitti!), vita notturna frenetica, Berlino è una delle città più complete d’Europa! Inoltre, le università sono ottime e spostarsi da una parte all’altra della città è semplice grazie all’efficienza dei trasporti. Tuttavia, si gira bene anche in bicicletta.

4. Coimbra (Portogallo)

La caratteristica città di Coimbra dispone di una delle università più antiche al mondo, essendo stata fondata nel lontanissimo 1290. Per secoli la città è stata il fulcro del sapere in Europa e la sua biblioteca (Joanina) è una delle più belle al mondo. In Portogallo la vita universitaria è scandita da eventi memorabili e molto caratteristici dell’antica cultura portoghese. Il più conosciuto è sicuramente il Queima das Fitas, tradotto “il rogo dei nastri”. Nel mese di Maggio, in occasione della fine dell’anno accademico, la città di Coimbra si ferma. Gli studenti bruciano dei nastri (che rappresentano i titoli per cui hanno faticato tutto l’anno) ed inizia il divertimento! Dei carri distribuiscono per qualche giorno vino e birra alla gente in strada, vengono organizzate feste e eventi e messa in scena una parata finale molto folkloristica!

5. Birmingham (Inghilterra)

Pochi lo sanno, ma Birmingham è la migliore città dell’Inghilterra dove fare l’Erasmus! Al contrario della caotica Londra, Birmingham (oltre ad avere degli ottimi atenei) è una città a misura d’uomo e soprattutto a misura di studente internazionale. Se desiderate partecipare a molte feste Erasmus, vi consiglio di trovar casa nel quartiere di Selly Oak, dove vivono la maggior parte degli studenti. L’università è ha due passi e tutte le sere non mancheranno feste e cose da fare. Scegliete il quartiere di Moseley se, invece, desiderate una vita meno frenetica!

Avete altre ottime città da segnalare? Raccontate la vostra esperienza!

0 Giudizi su "Le Migliori 5 Città Dove Fare L'Erasmus"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X