• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Le Novità dei Test D’Ingresso 2013

Recentemente, il Ministero della Pubblica Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha reso note le modalità di svolgimento dei test d’ingresso 2013 per Medicina, Veterinaria, Odontoiatria, Professioni Sanitarie ed Architettura…..e con alcune novità davvero interessanti. Invece, per i test di Scienze della Formazione Primaria, bisognerà aspettare ancora un pò. Vediamo ora, punto per punto, le principali novità di quest’anno:

  • Diminuiscono i quesiti e il tempo a disposizione, ma aumentano i punti. I quesiti del test saranno ridotti da 80 a 60 ma anche il tempo a disposizione dello studente, che passerà da 120 a 90 minuti. Vi saranno solo 5 domande di Cultura Generale. Cambiano i punteggi: ogni risposta esatta vale 1,5 punti (invece di 1), mentre ogni risposta errata varrà 0,4 punti (invece di 0,25).
  • Bonus Diploma di Maturità. Da quest’anno, anche il voto preso alla maturità avrà il suo peso: il voto di diploma varrà allo studente 10 punti sui 100 disponibili! Ma, per godere di questa sorta di bonus, il voto della maturità non dovrà essere inferiore a 80/100 e si dovranno totalizzare almeno 20 punti al test. I criteri di assegnazione verranno resi noti dal MIUR entro Maggio.
  • Graduatoria Unica. Novità anche dal punto di vista della graduatoria, che sarà per la prima volta unica a livello nazionale! Questo, in teoria, per favorire l’accesso ai corsi agli studenti più meritevoli. Inoltre, la sede di svolgimento del test diventerà automaticamente la prima preferenza: per le successive, si dovrà specificare l’ordine di preferenza. Nello specifico, a partire dal 26 Agosto (e successivamente ogni settimana per lo scorrimento di graduatoria), lo studente potrà godere di un posto assegnato (se sarà fra i vincitori della sede di preferenza) o prenotato (se risulta tra i vincitori di un’altra sede). Lo studente con posto assegnato potrà solo iscriversi (entro 4 giorni dall’uscita della graduatoria), mentre lo studente con posto prenotato potrà scegliere se iscriversi (nella sede secondaria) oppure aspettare per vedere se si libera un posto nella sede di preferenza. Ovviamente, in quest’ultimo caso, lo studente potrebbe aspettare invano e venire così escluso definitivamente dalla graduatoria!
  • Scelta fra Medicina e Odontoiatria. All’università, si sa, bisogna andare con le idee chiare! E da quest’anno ancora di più: infatti, la scelta fra Medicina e Odontoiatria dovrà essere fatta al momento dell’iscrizione! Allo studente, non sarà più permesso di fare il test per entrambe.
  • Posti disponibili per Medicina ed Odontoiatria. I posti disponibili per ciascuna sede vengono resi noti nel Decreto e sono in linea con quelli dello scorso anno: 10.021 per Medicina (anche Medicina in inglese) e 954 per Odontoiatria.

Voi cosa ne pensate?

Aprile 30, 2013

0 Giudizi su "Le Novità dei Test D'Ingresso 2013"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X