• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Studiare a Parigi: informazioni sugli alloggi

Nell’immaginario comune Parigi è la città degli innamorati, di Notre Dame e della Senna.

Forse meno persone sanno, invece, che è anche una città universitaria ben organizzata e che offre molte opportunità agli studenti stranieri.

Una delle questioni più importanti che uno studente deve affrontare, una volta espletate le pratiche burocratiche, è quella dell’alloggio.

studiare-a-parigiTrovandosi in un paese straniero ci si trova ad affrontare qualche disagio maggiore rispetto a chi si sposta sul territorio italiano. Pertanto è importante essere ben informati e sapere a chi rivolgersi.

La prima informazione utile è che a Parigi le possibilità per uno studente di trovare alloggio nei pressi dell’università sono molte e ci sono vari modi per reperire le informazioni.

Una prima ricerca può essere effettuata attraverso gli annunci sulle riviste (per esempio De particulier à particulier, in edicola il giovedì) o sui quotidiani (per esempio Le Figaro o Libéracion).

Siccome la richiesta è molta è importante muoversi in fretta coi contatti, si rischia altrimenti che le offerte siano già chiuse (di solito entro le 8 della mattina successiva).

Altri strumenti utili per la ricerca sono il web (Facebook, Kijiji), i servizi immobiliari come l’LMDE e l’ADIL (agenzia informazione per l’alloggio) a cui è possibile chiedere una consulenza gratuita.

La fonte più immediata di annunci resta comunque la bacheca universitaria: lì è possibile reperire contatti utili e mirati ai soli studenti.

Di seguito alcuni organi di riferimento riguardo gli alloggi per studenti:

CAF (Caisse d’Allocation Familiale): si tratta di un’organizzazione che sostiene gli studenti che possiedono un regolare contratto d’affitto. Rivolgendosi alla propria CAF di appartenenza, infatti, è possibile ottenere un aiuto economico per le spese di affitto. Le CAF privilegiano studenti con reddito molto basso e richiedono obbligatoriamente il contratto d’affitto.

CROUS: è l’organo che si occupa degli alloggi per studenti. Le richieste a Parigi superano sempre l’offerta, perciò è necessario muoversi con largo anticipo. Le residenze per studenti sono molto economiche e per questo molto gettonate. L’alloggio è offerto anche dalle università francesi nelle cosiddette Cités-U, e l’intero iter è gestito dal CROUS. Di solito l’accesso alle residenze è dato sulla base di graduatorie per gli usufruttuari di borse di studio e interscambio.

Esistono inoltre alcune strutture private che offrono servizi ad hoc per gli studenti:

·        Hotel per studenti

– Hôtel le village – 20 rue d’O – Tel. +33 (0) 1 42.64.22.02

– Young & Happy – 80 rue Mouffetard – Tel. +33 (0) 1 45.35.09.53

·        Centri di accoglienza per studenti

Foyer Tolbiac – 324 rue de Tolbiac – Tel. +33 (0) 1 44.16.22.22

– Cité internationale des arts – 18 rue de l’Hotel de Ville (solo per artisti) Tel – +33 (0) 1      46.64.77.26

·        Residenze private

– ALJT Logement étudiants (meno di 25 anni e stagisti) +33 (0) 1 45.80.70.70

– Paris Résidences meublées “Parme” rue d’Alsace, tel. +33 (0) 1 40.18.65.09

– CERS – Location de studios équipés, tel. +33 (0) 1 55.75.00.75

Bonne étude!

0 Giudizi su "Studiare a Parigi: informazioni sugli alloggi"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X