• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Come fare una buona impressione in un colloquio di lavoro

consigli su colloquio di lavoroCome si può fare colpo durante un colloquio? Provate a mettervi nei panni del vostro intervistatore e concentratevi sulle sue sulle esigenze, su quello che sta cercando, e potreste diventare dei candidati irresistibili.

Ecco alcuni consigli:

1) Cercate di scoprire il più possibile sulla società preso cui vi state candidando: come è gestita? Qual è la sua missione e chi sono i suoi clienti? Quali sono le priorità e le responsabilità dell’intervistatore? Maggiore sarà la vostra conoscenza su questi argomenti e meglio potrete porre domande sensate sul lavoro per cui vi state candidando.
2) Studiate bene la descrizione del lavoro per il quale vi state candidando, in modo da avere ben chiaro quale potrebbe essere il vostro ruolo all’interno della società e capire se avete le competenze necessarie per ricoprire quel determinato ruolo.

3) Fate un inventario dei vostri punti di forza e cercate di argomentare il modo in cui questi elementi possono integrare i requisiti richiesti nel lavoro per cui ci si sta candidando. Rimarcateli con esempi specifici e concreti continuate a parlarne in modo fluido e disinvolto.


 

4) Cercate di fare buona impressione al primo colloquio. Siate pronti, stabilite un contatto visivo e ricordatevi di dare una stretta di mano.

5) Cercate un terreno comune tra voi e il vostro intervistatore, per stabilire un rapporto positivo e di distinguersi dagli altri candidati. Potrebbe essere l’aver frequentato la stessa università o avere amici comuni.
6) Trasformare le potenziali debolezze in punti di forza. Siate sereni e fiduciosi.
7) Utilizzate esempi specifici per descrivere perché sareste uno dei partner perfetti per quel lavoro. Fate domande per dimostrare il vostro genuino interesse per quella posizione. Durante il colloquio, fate domande al vostro intervistatore, per scoprire perché quella posizione risulta aperta. Cercate di capire il tasso di turnover che vige presso l’azienda e cerca di comprendere la qualità lavorativa dell’ambiente. Anche voi dovete infatti capire se siete interessati a lavorare per quella società.
8) Dimostrate le vostre doti di problem-solver. Identificate alcuni possibili potenziali problemi della società e provate a discutere su come ci si risolverlo.
9) Cercate di mantenere un atteggiamento entusiasta, sensibile, sincero e amichevole.
10) Inviate una nota di ringraziamento (follow up), in cui ribadite le vostre qualifiche e menzionate gli argomenti specifici che sono stati sollevati durante il colloquio, in modo da far tornare alla mente del vostro intervistatore la vostra presentazione.

0 Giudizi su "Come fare una buona impressione in un colloquio di lavoro"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Universando.com - email: marketing@universando.com
X