• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Come motivare gli studenti a leggere libri di testo

I Professori spendono molto tempo ed energie a selezionare e scegliere i libri di testo più adatti al programma del loro corso di studi. Tuttavia, spesso gli studenti non acquistano i materiali di testo per i costi troppo elevati o non utilizzano (o meglio, non sanno utilizzare) i testi secondo le e intenzioni le aspettative dei docenti. Questo perché gli studenti non comprendono il vero motivo del libro di testo e cercano di estrapolare le informazioni principali durante le attività di studio, credendo di ottenere tutte le nozioni fondamentali durante le lezioni in aula.

usare i libri di testoI docenti devono perciò essere in grado di motivare gli studenti a studiare attraverso i libri di testo esplicitando le aspettative, aumentando l’utilizzo dei testi in classe e adottando libri maggiormente interattivi (comprendenti per esempio specifici quiz di apprendimento).

Ecco alcune istruzioni:

1)      Guidare gli studenti lungo un capitolo del libro e illustrare loro la bibliografia assegnata. Questo darà loro la possibilità di conoscere e confrontarsi direttamente con il testo. Sarà necessario evidenziare alcune caratteristiche dei volumi come i titoli di sezione, i termini del glossario e le domande e i test di autovalutazione, che li aiuteranno ad apprendere informazioni importanti. Suddividere il testo in sottosezioni e dimostrare come un capitolo possa essere suddiviso in più sottocapitoli più facilmente gestibili.

2) Affermare chiaramente che tutti i libri assegnati e segnalati sono necessari per l’attività in aula. Richiedere agli studenti di portare all’esame il programma completo, comprendente tutti i libri di testo e, in sede di appello d’esame, fare domande specifiche inerenti ai temi trattati esclusivamente nei libri.

3) Durante l’attività in aula svolgere quiz o schede di valutazione che si basano sui libri di testo assegnati. Gli studenti saranno chiamati a fare necessariamente riferimento a pagine e citazioni dei libri di testo. Assegnare esercizi da svolgere a casa che necessitano dell’utilizzo e dello studio del testo.

4) Variare e spaziare nel materiale di studio assegnato agli studenti. Cercare testi che forniscano approfondimenti del programma di studio e offrire un buon materiale di supporto e approfondimento. Non ripetere pari pari  e passo passo ciò che dice il libro, altrimenti gli studenti eviteranno di comprarlo e di leggerlo e prenderanno esclusivamente appunti a lezione.

5) Utilizzare il libro di testo regolarmente in concomitanza con la lezione in aula. Chiamare gli studenti a rivolgersi direttamente a diagrammi, grafici o immagini durante la lezione, in modo da suscitare interesse nei confronti della letteratura assegnata. Chiedere infine agli studenti di leggere i paragrafi chiave ad alta voce.

0 Giudizi su "Come motivare gli studenti a leggere libri di testo"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X