Classifica QS Migliori Università al Mondo Ranking 2023

 

CLASSIFICA MIGLIORI UNIVERSITA’ AL MONDO
UNIVERSITA’ Punteggio Totale
1. Massachusetts Institute of Technology (MIT) 100
2. University of Cambridge 98.8
3. Stanford University 98.5
4. University of Oxford 98.4
5. Harvard University 97.6
6. California Institute of Technology (Caltech) 97
6. Imperial College London 97
8. UCL 95
9. ETH Zurich 93.6
10. University of Chicago 93.2
11. National University of Singapore (NUS) 92.7
12. Peking University 91.3
13. University of Pennsylvania 90.6
14. Tsinghua University 90.1
15. The University of Edinburgh 89.5
16. EPFL 89.2
16. Princeton University 89.2
18. Yale University 89
19. Nanyang Technological University Singapore 88.4
20. Cornell University 87.2
Vedi la Classifica Intera..

Sulla base degli indicatori considerati (vedi sotto), la prima università italiana ad entrare in classifica è il Politecnico di Milano posizionato al 139° posto. La seconda è l’Alma Mater Studiorum di Bologna classificatasi al 167° posto:

Classifica Migliori Università Italiane al Mondo secondo QS, Ranking 2023

  • Politecnico di Milano (posizione 139);
  • Alma Mater Studiorum – Università di Bologna (posizione 167);
  • Università di Roma La Sapienza (posizione 171);
  • Università di Padova (posizione  243);
  • Università di Milano (posizione 324);
  • Politecnico di Torino (posizione 325);
  • Università di Pisa (posizione 404);
  • Università di Napoli Federico II (posizione 416);
  • Università Vita Salute San Raffaele (posizione 436);
  • Università di Trento (posizione 457);
  • Politecnico di Firenze (posizione 460);
  • Università di Torino (posizione 475);
  • Università di Roma Tor Vergata (posizione 499);
  • Università Cattolica del Sacro Cuore (posizione tra 511-520);
  • Università di Pavia (posizione tra 561-570);
  • Politecnico di Bari (posizione tra 591 – 600);
  • Università di Milano Bicocca (posizione tra 601 – 650);
  • Università di Genova (posizione tra 651-700);
  • Libera Università di Bolzano (posizione tra 701-750);
  • Università di Trieste (posizione tra 701-750);
  • Università di Siena (posizione tra 751-800);
  • Università Ca’ Foscari di Venezia (posizione tra 801-1000);
  • Università di Catania (posizione tra 801-1000);
  • Università Politecnica delle Marche (posizione tra 801-1000);
  • Politecnico di Ferrara (posizione tra 801-1000);
  • Università di Bari Aldo Moro (posizione tra 801-1000);
  • Università di Brescia (posizione tra 801-1000);
  • Università di Messina (posizione tra 801-1000);
  • Università di Modena e Reggio Emilia (posizione tra 801-1000);
  • Università di Parma (posizione tra 801-1000);
  • Università di Perugia (posizione tra 801-1000);
  • Università degli studi Roma Tre (posizione tra 801-1000);
  • Università di Verona (posizione tra 801-1000);
  • Università della Calabria (posizione tra 1001-1200);
  • Università di Napoli Parthenope (posizione tra 1001-1200);
  • Università di Palermo (posizione tra 1001-1200);
  • Università di Salerno (posizione tra 1001-1200);
  • Università degli studi della Tuscia (posizione tra 1001-1200);
  • Università degli Studi di Udine (posizione tra 1001-1200);
  • Università degli Studi G. D’Annunzio di Pescara (posizione tra 1201-1400);
  • Università di Bergamo (posizione tra 1201-1400).

 

Classifica Università QS World University Rankings® 2023: quali Indicatori Utilizzati

La classifica QS World University ranking 2023 include quasi 1.500 università di tutto il mondo. Non sono solo le istituzioni iconiche a occupare i primi posti: le posizioni più alte di quest’anno includono università di diverse località in Europa, Asia e Nord America.

Classifica QS Migliori Università al Mondo ranking 2023

Indicatori considerati dal QS World University Ranking 2023

  1. Reputazione accademica: rappresenta il 40% del punteggio complessivo, la reputazione accademica esamina la qualità dell’insegnamento e della ricerca nelle università del mondo. Vengono raccolte oltre 130.000 opinioni di esperti dell’istruzione superiore, creando il più grande sondaggio di opinioni accademiche al mondo.
  2. Reputazione lavorativa: pesa per il 10% della valutazione complessiva. E’ noto che gli studenti vogliono laurearsi con le competenze e le conoscenze richieste per il mercato del lavoro. Viene, quindi, valutato come le Università preparano gli studenti a carriere di successo e quali istituti sfornano i laureati più competenti, innovativi ed efficaci.
  3. Rapporto docenti/studenti: rappresenta il 20% della valutazione complessiva. Questo indicatore riconosce che un numero elevato di accademici per studente riduce il carico di insegnamento e crea un’esperienza studentesca migliore. Viene valutato in che modo gli Istituti forniscono agli studenti un accesso significativo a docenti e tutor.
  4. Citazioni per facoltà : pesa per il 20%. Viene considerata la qualità della ricerca universitaria conteggiando le citazioni per facoltà, prendendo il numero totale di citazioni accademiche in documenti prodotti da un’università in un periodo di cinque anni.
  5. Internazionalità Studenti e Internazionalità Docenti: pesa per il 10%. Un’università altamente internazionale crea una serie di vantaggi. Dimostra la capacità di attrarre studenti e docenti di qualità da tutto il mondo e implica una prospettiva altamente globale. Istituti internazionali forniscono un ambiente multinazionale, creando simpatie internazionali e consapevolezza globale.
  6. Rete di Ricerca Internazionale: indicatore non considerato per l’edizione 2023
  7. Risultati Occupazionali: indicatore non preso in considerazione per questa edizione.

Un pensiero su “Classifica QS Migliori Università al Mondo Ranking 2023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.